Spareggi promozione: salgono Team Veneri (D1), Mariano, L&M e Pinetina (D3)

0
Il Team Veneri promosso in serie D1, il Mariano Uso sconfitto in casa nello spareggio per la D2 che si riscatta con la vittoria della squadra di D4 a Lecco. Il salto in alto de La Pinetina Tennis e infine, l’epico derby tra Tc Gravedona e L&M Tennis Academy di Figino Serenza vinto da questi ultimi al doppio di spareggio dopo otto ore di gara. E’ questa la sintesi degli spareggi di oggi che hanno chiuso il campionato a squadre 2017.

Per la verità rimane ancora l’ultimo match, quello in calendario domani mattina al Tennis Grillo di Capiago Intimiano (contro l’Elnik Ssd) che vale l’ultimo posto valido per la serie D1.

Partiamo dal match tra Tennis Carugate e Team Veneri (Enea Ribolini, Jonathan Rotteglia, Alessio Gallo e Pietro Marcon). Promozione in D1 decisa già dopo i singolari con i successi di Ribolini (6-3 6-4), Rotteglia (6-4 7-5) e Gallo in rimonta dopo un primo set perso 6-0 (0-6 7-5 6-1).

Cade invece, nel match per la promozione in D2, il Mariano Uso che ospitava la Ghisalbese. Ospiti avanti 2-1 dopo i singolari (punto della bandiera per il Mariano portato da Matteo Pesce per 7-6 6-4) e doppio a sancire il 3-1 definitivo per la vittoria della Ghisalbese.

Mariano Uso che vince però contro il Tennis Club Lecco in trasferta e ottiene la promozione con la squadra di serie D4. Decide il doppio di spareggio dopo che i tre singolari e il doppio si erano conclusi sul 2-2.

Passa nella categoria superiore con merito anche La Pinetina Tennis di Appiano Gentile. Dopo un girone di D4 dominato, gli appianesi (Alessio Drogo, Thomas Rimoldi e Paolo Marani) hanno vinto anche lo spareggio con il Tc Tirano. Avanti 2-1 dopo i singolari (successi di Drogo e Rimoldi) è stato poi il doppio a chiudere la pratica sul 3-1 sancendo il salto in D3.

Infine il derby promozione, sempre in D4, tra Gravedona e Figino Serenza. Padroni di casa avanti 2-0 con i singolari di Giovanni Micheletti e Enrico Granzella su Mattia Carminati e Paolo Belluschi. Wladimiro Mazzoni accorcia le distanze per gli ospiti che poi con il doppio impattano sul 2-2. Decide il doppio di spareggio vinto da Wladmiro Mazzoni e Mattia Carminati su Andrea Fontana e Enrico Granzella per 4-6 6-3 6-1.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.