Rimangono ferme sull’uscio le speranze di Francesca Rumi e Andrea Borroni di accedere al main draw rispettivamente dell’Itf di Heraklion (15 mila dollari) e al Futures di Sharm El Sheikh. Le qualificazioni si sono infatti chiuse oggi con una doppia sconfitta per i nostri giocatori.

Andrea Borroni, in riva al Mar Rosso, si è fermato di fronte alla testa di serie numero 5, il russo Dimitriy Voronin, dopo una partita comunque lottata e chiusa con il punteggio di 6-3 6-4.

In Grecia invece la Under 18 di Gravedona si è arresa alla padrona di casa Sapfo Sakellaridi, perdendo sempre in due set per 6-2 6-3. Né Rumi né Borroni sono iscritti al tabellone di doppio.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.