Giornata agrodolce per i tennisti della nostra provincia impegnati nei tornei del circuito internazionale. Cade Andrea Arnaboldi all’esordio nel Challenger di Andria, probabilmente l’ultimo impegno della stagione, mentre vince e passa agli ottavi di finale Andrea Borroni nel Futures di Sharm El Sheikh.

Sconfitta a sorpresa quella del mancino canturino contro il belga Christopher Heyman. Gara con pochissime palle break (tre in tutto il match, una per Arnaboldi due per l’avversario) e dominata dunque dai servizi con 16 ace per Heyman e 12 per Arnaboldi. Alla fine ad imporsi è stato però il belga per 7-6 (2) 6-4.

Bella notizia invece sul Mar Rosso per Andrea Borroni. Il giocatore del Mariano Uso ha raggiunto gli ottavi di finale del Futures battendo questa sera in due set il ceco Michal Lusovsky. Primo set a senso unico per il brianzolo (6-1), secondo parziale senza nemmeno un servizio perso che è dunque scivolato al tie break

Qui Borroni, dopo non aver concretizzato due match point, ha annullato una palla set all’avversario per chiudere infine con il punteggio di 10-8. Ora, per un posto nei quarti, ci sarà la sfida al giocatore del Guatemala Wilfredo Gonzalez.

 

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.