Si è tenuta nella sede del Coni di Como in viale Masia la serata di incontro tra tutti i circoli della provincia e il delegato della Federtennis Walter Schmidinger. Occasione in cui è stato fatto il bilancio del 2017 e sono state poste le basi per l’attività 2018.

Si è iniziato dando i numeri, con i tesserati 2017 che sono stati 3369, numero in realtà più alto della attività tennistica in provincia in quanto comprende i ragazzi delle scuole che hanno aderito al progetto “racchette di classe”. Il dato è comunque positivo e conferma la crescita degli ultimi anni.

Flessione invece sul fronte dei tornei organizzati in provincia, che sono stati 63 rispetto agli oltre 70 del 2016. Ma già per il 2018 il trend dovrebbe tornare nuovamente a salire. C’è inoltre da segnalare che questi numeri non comprendono i tornei Tpra che hanno fatto registrare una buona attività nel 2017.

Da segnalare che in Lombardia i tornei – entro la fine di dicembre – dovrebbero superare quota mille. Sono 16 invece le scuole tennis in provincia di Como, bacino da cui attingere per la futura Coppa delle Province che vedrà il primo raduno lariano nel prossimo fine settimana. C’è già anche la data del primo torneo della nuova stagione: il 2018 sarà aperto al Circolo Tennis Cantù dagli Under 14 impegnati in un rodeo il 6 e 7 gennaio.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.