Che finale al torneo di Quarta categoria di Tavernola. Marco Cavallini (Tennis Como, categoria 4.4), al termine di una partita durata tre ore (nonostante si sia conclusa in due set) si è aggiudicato il trofeo battendo Gabriele Carotti, 4.2 del Villa d’Este.

Carotti era la testa di serie numero 5, mentre Cavallini non rientrava tra i favoriti della vigilia ed è dunque partito da lontano: prima di aggiudicarsi il torneo ha infatti dovuto vincere ben sette partite, tutte senza perdere nemmeno un set e concedendo in tutto 24 giochi.

Nella combattutissima finale di questa sera, Cavallini si è aggiudicato il primo parziale per 13-11 al tie break, chiudendo poi il match (che come detto è durato tre ore) per 7-6 6-3. Applausi dunque anche a Carotti che fino alla fine ha tenuto testa all’avversario. Erano 52 i giocatori iscritti al torneo.

In semifinale Carotti aveva superato la testa di serie numero 1, Mattia Franzi (4.1, Under 18 dello Junior Tennis Training Concagno) per 6-3 6-1, mentre Cavallini aveva piegato Mauro Troboldi (Mariano Uso, 4.1, testa di serie numero 3) per 6-2 6-3.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.