Buona la prima per Carlo Alberto Fossati (Tennis Como) all’esordio nel circuito internazionale Futures. Il ragazzo di Villa Olmo è impegnato nelle qualificazioni del torneo di Antalya, in Turchia, dove rimarrà per tre settimane per mettersi alla prova in tre eventi consecutivi.

Si gioca sulla terra rossa e oggi, nel primo turno delle qualificazioni, Fossati ha battuto in due set l’iraniano Mohsen Hossein Zade (ben più esperto di lui, 27 anni contro i 18 del comasco) con il punteggio di 6-4 7-5.

Ora nel secondo turno delle quali ci sarà la sfida all’olandese Bart Stevens, 19 anni, già da due anni avvezzo ai Futures e che in carriera vanta uno scalpo importante, quello del connazionale ed ex 50 al mondo Igor SijslIng battuto in luglio per 7-6 4-6 6-4.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.