Lorenzo Rottoli è nei quarti di finale al 10° Fujairah Itf Junior Championship in corso sui campi veloci degli Emirati Arabi Uniti. Prova inserita nel calendario internazionale del circuito giovanile Itf Junior.

L’Under 16 comasco nel match di oggi ha superato agevolmente l’olandese Bart Nouws con il punteggio di 6-0 6-3. Ora, per un posto in semifinale, ci sarà la sfida al russo Ivan Denisov. Una curiosità: al torneo degli Emirati era iscritto anche in figlio di Björn Borg, Leo, che è però uscito oggi contro la testa di serie numero 1, il danese Holger Vitus Rune, per 6-4 6-3.

Rottoli intanto, in coppia con Flavio Cobolli, prosegue anche la marcia in doppio raggiungendo le semifinali. Ko oggi per 6-2 6-3 il tandem francese composto da Martin Breysach e Theo Schneider.

In Repubblica Ceca invece si ferma negli ottavi di finale Federico Arnaboldi. Il canturino, impegnato nel torneo di Grado 1 di Praga (il più alto di questa settimana tra gli Itf), si è arreso in tre set all’olandese Deney Wessermann, testa di serie numero 10, con il punteggio di 6-4 2-6 6-3.

Partita comunque equilibrata contro un giocatore che nel circuito Itf Junior è in striscia positiva da 11 partite consecutive con due tornei vinti a Zagabria e Maribor. Wessermann non perde dallo scorso mese di ottobre.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.