Open di Giussano a Lavagno e alla Brianti. Ottavi di finale per i comaschi

0
L’Open di Giussano è primo termometro dello stato di salute di molti giocatori di Seconda categoria. Un torneo partecipatissimo sia al maschile sia al femminile, che è dunque un attendibile banco di prova per le ambizioni della stagione. Nel maschile a vincere è stato a sorpresa Edoardo Lavagno, 2.4 del Ronchiverdi Cagliari.

Ad arrendersi in finale è stato il giovane del “Bonacossa” Maurizio Speziali, 2.4, battuto per 6-3 6-0. Nel femminile invece la vittoria è andata all’ex Pro Alberta Brianti, capace in carriera di arrivate al numero 55 al mondo. La finale contro Alice Moroni (del Ceriano) si è conclusa per 6-1 3-6 6-2.

Per i giocatori della provincia di Como il migliore risultato – per quattro, tre nel maschile e una nel femminile – sono stati gli ottavi di finale. A raggiungerli sono stati Federico Lucini (2.5) battuto proprio dal finalista Speziali per 6-1 6-4, Carlo Alberto Fossati del Tennis Como (2.4, superato dal sardo Manuel Mazzella per 6-3 3-6 6-0) e Andrea Borroni (del Mariano Uso) sconfitto per 6-4 6-2 da Gabriele Moghini del Quanta Village.

Nel femminile infine la migliore è stata Chiara Giaquinta, del Circolo Tennis Cantù, giunta sempre negli ottavi di finale e fermata da Krystina Pochtovyk (Canottieri Milano, 2.4) per 6-4 6-3.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.