Con un guizzo finale da applausi, l’Italia batte la Spagna per 2-1 e vince la medaglia di bronzo della Winter Cup, campionato europeo indoor a squadre che si è disputato in Francia, a Ronchin.

Nonostante l’amarezza per la finale sfumata ieri per una manciata di punti nei tre match disputati (la Francia oggi ha poi vinto l’oro senza faticare sull’Olanda) gli azzurrini hanno trovato la forza per riscattarsi e ottenere un meritato posto sul podio.

Applausi per tutti: al bergamasco Lorenzo Malgaroli che ha ottenuto un preziosissimo punto in singolare contro il forte Angel Guerrero Melgar, battendolo per 4-6 7-6 7-6 (dimostrando un carattere notevole). Ma applausi anche al comasco Lorenzo Rottoli (oggi non impiegato in singolare) e a Luca Nardi (battuto nel secondo match da Mario Gonzalez Fernandez per 6-2 6-1) che in doppio hanno portato il punto decisivo.

Match in bilico fino all’ultimo, con gli azzurrini avanti 7-5 e ripresi con un sofferto 6-7. Gara decisa al super tie break: Italia avanti 3-1 e 4-2, pareggio sul 4-4, 5-5 e 6-6. Poi l’allungo azzurro sul 9-6 e il bronzo assegnato al secondo match point sul 10-7. Bravi a tutti.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.