Futures di Trento: 16 ace di Neuchrist decidono il match con Arnaboldi

0
Sedici ace in dieci turni di battuta fruttano all’austriaco Maximilian Neuchrist – numero 310 al mondo – la vittoria a sorpresa contro Andrea Arnaboldi nel primo turno del Futures di Trento. Risultato inatteso, anche se l’avversario del canturino sul veloce era (e si è dimostrato) un giocatore da prendere con le molle, con quattro tornei internazionali vinti nel 2017.

Arnaboldi nel primo set ha pagato l’inizio al rallentatore: parziale di 8-1 per l’austriaco che è valso il break per il 2-0 che poi è rimasto fino al 6-4, nonostante due occasioni per l’azzurro di strappare il servizio all’avversario, una delle quali annullata proprio con un ace.

Secondo set in equilibrio fino al 4-3 Arnaboldi. Ma ancora una volta un passaggio a vuoto del canturino (12 punti a 2) ha consegnato il match a Neuchrist. Partita durata un’ora e mezza in cui l’austriaco ha servito non solo 16 ace (con un solo doppio fallo), ma anche una incredibile percentuale di prime palle del 74%.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.