Ottimo inizio per Federico Arnaboldi nell’importante 43° Città di Firenze, prova di grado 2 inserita nel circuito internazionale Itf Junior. Il canturino ha superato oggi – all’esordio nel tabellone principale – la testa di serie numero 8, l’ucraino Oleksii Krutykh.

Il punteggio è stato di 6-2 7-6, con un tie break dominato e chiuso sul 7-1. Domani, nel secondo turno, il brianzolo sfiderà il rumeno Cezar Cretu, giocatore che nel 2017 ha vinto ben cinque tornei Itf Junior.

Iscritto al “Città di Firenze” c’era anche Lorenzo Rottoli. L’under 16 comasco ha perso nel tabellone di qualificazione dall’austriaco Benedikt Emesz dopo essersi aggiudicato il primo set: 6-7 (3) 6-3 6-3 il punteggio.

Rottoli ha invece passato il primo turno in doppio: in coppia con Flavio Cobolli ha piegato per 6-4 4-6 10-4 i tedeschi Leopold Zima e Justin Schlagenter. Eliminati a sorpresa invece Arnaboldi e Lorenzo Musetti, che erano le teste di serie numero 2 del tabellone.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.