E’ solo Lorenzo Musetti a salvarsi dal tracollo azzurrino nel secondo turno del tabellone maschile del “Città di Firenze”, torneo del circuito internazionale Itf Junior. Il carrarese, testa di serie numero 1, passa nei quarti di finale battendo il giovanissimo Luca Nardi (6-4 6-4) mentre cadono gli altri cinque italiani.

Tra questi anche il canturino Federico Arnaboldi, piegato in tre set dal rumeno Cezar Cretu. Il sedicenne dell’Est Europa si è imposto con il punteggio di 6-4 6-7 (6) 6-1, allungando nell’ultima frazione dopo due partite combattutissime.

Arnaboldi si ferma dunque agli ottavi di finale, dopo che ieri aveva eliminato alla grande la testa di serie numero 8, l’ucraino Oleksii Krutykh per 6-2 7-6.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.