Nell’hockey su ghiaccio Lugano e Bienne si stanno contendendo il passaggio alla finale scudetto. Questa sera si giocherà gara 6 con i ticinesi avanti 3-2. Nel tennis invece la partita è già stata decisa a favore di Lugano. Nel senso che ciò che fino allo scorso anno si svolgeva a Bienne, ovvero il torneo Wta, ora sarà al Tennis Lido.

Uno spostamento voluto pare dalle stesse tenniste, in quanto ad aprile è forse più utile aprire la stagione sulla terra rossa – come avverrà a Lugano – piuttosto che giocare sul veloce di Bienne. Il torneo internazionale, insomma, si è spostato in Ticino per la felicità degli appassionati comaschi che a pochi minuti dal confine potranno ammirare stelle sgargianti del panorama mondiale femminile.

Al Tennis Lido arriveranno tra le altre la francese Kiki Mladenovic (19 al mondo), la belga Elise Mertens (20), la spagnola Carla Suarez Navarro (23), l’olandese Kiki Bertens (27), la sempre amata Dominika Cibulkova (33) e ovviamente le rossocrociate Timea Bacsinszky (46) e Belinda Bencic (70). Nel tabellone principale anche la nostra Camila Giorgi (64).

Sorteggiato intanto il tabellone di qualificazione che vedrà ai nastri di partenza anche Roberta Vinci. Testa di serie numero 1 delle Quali è l’olandese Richel Hogenkamp (110 al mondo). Il montepremi del torneo denominato “Samsung Open” è di 250 mila dollari. Le finali si giocheranno il 15 aprile.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.