Wta di Lugano: pronostico rispettato, Mertens batte Sabalenka

0
Elise Mertens, belga e testa di serie numero 2, si è aggiudicata oggi la finale del torneo Wta di Lugano, evento passato quest’anno sul Ceresio dalla precedente sede di Bienne.

Giorni difficoltosi, con la pioggia a farla da protagonista in un tabellone che negli ultimi giorni ha dovuto correre per essere portato a termine. La Mertens, numero 20 al mondo, ha superato nel match per il titolo la bielorussa Aryna Sabalenka, 19enne di Minsk.

Il punteggio è stato di 7-5 6-2. Match in equilibrio solo nel primo set, quando la Sabalenka è rientrata da 1-3 a 3-3 sfruttando la sola palla break concessa dall’avversaria. Poi però strada in discesa per la belga che in un’ora e 24 minuti si è aggiudicata la contesa.

L’unica italiana in tabellone, la marchigiana Camila Giorgi, è arrivata nei quarti di finale perdendo proprio dalla bielorussa per 6-3 6-0.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.