Giornata a tinte contrapposte all’Itf Junior “Città di Prato”, evento giunto alla 26esima edizione. Federico Arnaboldi, unico comasco ancora in corsa, ha perso negli ottavi di finale del torneo di singolare riscattandosi poi in doppio con un bel successo che vale l’accesso alla semifinale.

Arnaboldi, in coppia con Riccardo Perin, oggi ha battuto per 6-1 7-6 (3) il tandem svizzero composto da Henry e Jeffrey Von Der Schulenburg che erano le teste di serie numero 5 del tabellone. Domani, in semifinale, ci sarà una sfida tutta azzurra contro Matteo Arnaldi e Francesco Passaro.

In singolare invece le cose sono sfumate sul più bello. Il canturino avanti di un set è stato superato in volata nel secondo per poi arrendersi al francese Emilien Voisin, testa di serie numero 8, con il punteggio di 3-6 7-5 6-1.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.