Si riparte da dove si era terminato, ovvero da una vittoria di Alessandro Coppini. Il circuito di Qualificazione al Challenger di Como, che mette in palio una wild card per entrare direttamente in tabellone al torneo Atp di Villa Olmo, ha visto concludersi la prima tappa, quella dello Sporting Saronno.

A vincere, come detto, è stato quel Coppini che già un anno fa aveva trionfato al Master, ottenendo dunque l’invito per il Challenger lariano. Il giocatore del Tennis Club Crema, in una finale combattuta, ha piegato in tre set Matteo Volante del Quante village con il punteggio di 5-7 6-4 6-0.

Coppini in semifinale aveva eliminato il migliore dei comaschi in gara, l’Under 16 Lorenzo Rottoli, battuto in due partite per 6-2 7-5. Nell’altra semifinale invece Volante aveva avuto la meglio per 6-2 6-2 su Niccolò Apostolico (Canottieri Adda).

L’attenzione del Circuito (quattro le tappe) si sposta ora su Giussano dove è iniziato il tabellone finale che si concluderà la prossima settimana. Poi toccherà alla tappa del Tennis Como (montepremi di 2000 euro) con le iscrizioni che rimarranno aperte fino al 21 giugno. Inizio del torneo il 23 giugno e finale l’8 luglio. L’ultima tappa sarà infine al Tennis Club Lecco dal 30 giugno al 15 luglio.

Per tutte le INFO sul CIRCUITO di Qualificazione al Challenger di Como CLICCA QUI.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.