La provincia di Como torna protagonista nel Lombardia Tennis Tour grazie alla coppia del Tennis Club Rovellasca composta da Nicolò Giacchi e Giacomo Colombo. I due “verdi” hanno vinto il torneo di doppio della quarta tappa del circuito regionale di Terza categoria giocata al Tennis Club Malnate.

I comaschi si sono imposti in finale a Massimiliano Bestetti (Cassano Magnago) e Niccolò Soria (Parabiago) con il punteggio di 6-2 6-3. Giacchi e Colombo – che non erano teste di serie – in semi avevano battuto per 6-3 6-1 la seconda coppia favorita del tabellone, quella composta da Niccolò Fava (Tradate) e Filippo Sala (Gallarate), e nei quarti il tandem di Vedano Olona Luca CasaleDavide Bienati per 6-3 6-4.

Nei due tabelloni di singolare invece non sono giunte vittorie lariane. Nel maschile pronostici rispettati: il favorito era Manuel Galli (Ceriano), mancino con trascorsi in seconda categoria, e il trofeo è finito proprio nella sua bacheca, grazie al successo in finale su Thomas Cova (La Pineta) per 6-3 6-3. Nel femminile infine a sorpresa si è imposta la quarta categoria Cristina Novati (Tennis Dei Laghi) che nel match per il titolo ha piegato per 7-5 6-2  la seconda testa di serie Rebecca Llorente Scipio (3.5, Under 18 della Scuola Tennis Varese).

Chiusa la quarta tappa, entra nel vivo la quinta in corso al Tennisdinamic di Albavilla (finale domenica 24 giugno), e sono già aperte le iscrizioni per le prossime cinque: due in provincia di Como (Cantù e Eracle di San Fermo), due nel Milanese e una a Samarate (Varese).

Nel frattempo, proprio mentre a Malnate i suoi colleghi si giocavano i titoli, il giovane Andrea Bogni si godeva uno stage di una settimana sui campi della IMG Academy di Bradenton (Florida), l’accademia del mitico Nick Bollettieri. Una possibilità più unica che rara, conquistata grazie al trionfo dello scorso anno nel Tennis Tour. La bella notizia è che sarà di nuovo in palio quest’anno: un motivo in più per puntare al titolo.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.