Non giocava nel circuito internazionale da un mese e mezzo, ovvero dal torneo di Prato di Grado 2. Lorenzo Rottoli è tornato in gara questa settimana all’Itf Junior di Grado 4 in calendario in Tunisia a Cartagine.

Il comasco ha già giocato il match di primo turno sulla terra rossa nordafricana, superando in due partite con il punteggio di 6-4 6-4 il giocatore di casa Yassine Chouaieb.

Ora, negli ottavi di finale, andrà in scena l’incontro con il 17enne slovacco Adam Behun uscito dalle qualificazione e capace nel primo turno di battere per 7-6 6-4 un altro tunisino, Mohammed Anouar Braham.

La testa di serie numero 1 del torneo di Cartagine era il polacco Dawid Taczala, già battuto all’esordio dal francese Younes Djouder per 7-6 6-4.

Rottoli ha vinto anche nel primo turno del tabellone di doppio: in coppia con il transalpino Martin Breysach si è imposto per 6-1 6-4 sulla coppia Younes Djouder (Francia)-Noah Elia Neiderer (Svizzera).

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.