Si fermano nelle qualificazioni i cammini di Maria Aurelia Scotti, Carlo Alberto Fossati, Federico Lucini e Federico Arnaboldi nei tornei internazionali Itf e Futures in calendario questa settimana.

Le donne sono in scena a Schio (15 mila dollari). La Scotti (giocatrice del Circolo Tennis Cantù) ha vinto all’esordio contro la svizzera AlineThommen per 7-5 6-3 mentre oggi, nel match che valeva l’accesso al tabellone principale, si è arresa ad Alice Vicini per 6-1 6-2. Punteggio troppo severo visto che, per fare un esempio, nel solo primo set sono stati giocati 64 punti (quasi tutti i game ai vantaggi) con quattro palle break per parte, nessuna fruttata dalla Scotti.

Nel maschile, nel Futures di Wetzlar in Germania (15 mila dollari) ko all’esordio sia Carlo Alberto Fossati sia Federico Lucini. Il primo, tesserato per il Tennis Como, ha perso per 6-3 7-6 (1) dal siriano Hazem Naw mentre il secondo, lariano portacolori del Tc Milano “Bonacossa”, ha alzato bandiera bianca per 6-3 6-3 contro il giocatore di casa Lucas Gerch.

Federico Arnaboldi era invece in campo nel “Città di Pontedera”, Futures da 25 mila dollari. Dopo l’esordio vincente contro Alberto Bronzetti per 6-2 7-5, il canturino nel secondo turno delle quali si è arreso a Manuel Mazza per 6-2 6-0.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.