Obiettivo centrato. Maria Aurelia Scotti vince la propria sezione del tabellone di qualificazione e accede al tabellone principale dell’Itf di Biella da 15 mila dollari.

La giocatrice del Circolo Tennis Cantù ha sconfitto oggi in tre set e in poco meno di tre ore (2 ore e 56 minuti per la precisione) la tennista del Circolo della Stampa di Torino, Harriet Hamilton che ieri aveva superato la testa di serie numero 2 delle quali, l’egiziana Nermeen Shawky per 6-3 6-2.

Bravissima la Scotti, che nonostante un primo set sfuggito di mano quando era avanti di un break (4-2, poi ripresa e battuta al tie break per 7-5) non si è disunita ed è rimasta in partita rifilando all’avversaria – nelle restanti partite – in netto 6-2 6-2.

Sono stati 107 a 90 i punti per la Scotti, 22 a 11 le palle break. Ieri, nel secondo turno di quali, la canturina aveva eliminato per 6-4 6-3 la svizzera Pauline Wuarin. Ora per la brianzola ci sarà la belga Justine Pysson, 18 anni e numero 900 al mondo.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.