Non c’è rivincita per Andrea Arnaboldi. Il canturino ha perso oggi in due set contro Roberto Marcora, tennista che già lo aveva eliminato di recente (per 7-6 al terzo set) anche la Challenger di Como.

Il match-bis si è disputato oggi a Stettino (in Polonia) ed era valido per l’accesso ai quarti di finale del prestigioso (e ricco, anche in termini di punti Atp) torneo Challenger.

Partita che tuttavia Marcora – che è entrato in tabellone come lucky loser, proprio come a Como – ha portato a casa in modo netto, con il punteggio di 6-2 6-4 in un’ora e 24 minuti.

Il giocatore di Busto Arsizio non ha concesso all’avversario nemmeno una palla break (otto invece quelle a favore) svettando anche in tutte le statistiche, dagli aces (6 a 3) ai punti totali, 68 a 48.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.