Niente da fare – nonostante il punteggio finale sia eccessivamente severo ed anche un po’ bugiardo – per Carlo Alberto Fossati nel primo turno del tabellone principale del Futures di Antalya.

Il giocatore comasco ha perso contro Claudio Fortuna, testa di serie numero 7 del torneo turco, con il punteggio di 6-1 6-1 in un’ora e 20 minuti di gioco. Eppure, come detto, in entrambi i set l’inizio era stato molto equilibrato, con più game giunti ai vantaggi.

Fossati si era guadagnato sul campo il diritto di sfidare l’ex 300 al mondo vincendo alla grande le qualificazioni. Poi l’abbinamento con il 28enne che era reduce – negli ultimi due Futures disputati – da una finale e da una vittoria, entrambe in Romania.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.