Sorteggio sfortunato ed esordio amaro per Francesca Rumi all’Itf da 15 mila dollari di Sharm El Sheikh. La 18enne di Gravedona ha perso oggi contro la testa di serie numero 3 del tabellone, la russa (numero 900 al mondo) Ekaterina Makarova.

Partita che la Makarova ha sempre condotto nel punteggio, fino a chiudere sul 6-3 6-2 dopo un’ora 22 minuti di gioco. Pesanti, scorrendo le statistiche del match, i 12 doppi falli della Rumi con un solo ace all’attivo.

Brutte notizie per la lariana anche nel tabellone di doppio dove, in coppia con l’altra azzurra Antonella La Cava, ha perso da Amber Washington (americana) e Anais Defossez (belga) al super tie break con il punteggio di 4-6 7-6 (5) 10-6. Incontro quest’ultimo che era valido per gli ottavi di finale.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.