Open di Cantù, oggi le finali: Mazzella è il re, la Canovi è la regina

0
L’Open del Circolo Tennis Cantù, trofeo “Bcc Cassa Rurale e Artigiana”, ha eletto oggi il re e la regina. Sono Manuel Mazzella, sardo del Margine Rosso di Quartu Sant’Elena, e Eleonora Canovi, tennista di casa che su questi campi si allena pur essendo tesserata per Lumezzane dove gioca in serie A2.

Ad aprire il pomeriggio sono state le donne, con il match tra la Canovi e Valentina Urelli Rinaldi, Under 18 del Parabiago che in semi aveva eliminato la favorita del torneo, Maria Aurelia Scotti. Finale chiusa in due set, con un primo parziale finito agevolmente nelle mani della Canovi (6-1) e una seconda frazione in bilico fino all’ultimo.

Partita in altalena, con la giocatrice di casa avanti 2-0, ripresa sul 2-2, poi 3-2 e due palle (non sfruttate) per il 4-2 e di nuovo 3-3 e 4-4. Il break decisivo arrivava nel nono gioco del secondo set poi concretizzato dalla Canovi (non senza sofferenze) al terzo match point: 6-4.

Finale maschile invece saldamente nelle mani di Mazzella che sfidava Jonata Vitari del Tennis Club Lecco. Primo set nelle mani del giocatore sardo con due break a favore (6-2), mentre nelle seconda frazione, con un Vitari a scendere spesso a rete per rompere il ritmo all’avversario, a fare la differenza era un solo break in avvio (3-0) poi mantenuto fino al 6-3 che ha assegnato il trofeo edizione 2018.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.