Rodei di doppio a Biandronno: tre vittorie e due semi per i comaschi

0
Tre vittorie e due semifinali per gli Under della provincia di Como al Rodeo di doppio che è stato organizzato dall’Isola Virginia di Biandronno.

Nel femminile, categoria Under 10, si registra il successo di Valeria Kravchenko (Junior Tennis Training di Concagno) in coppia con Marta Cattaneo (Quanta) per 4-1 1-4 7-4 contro la coppia Alessia Sbrana (I Faggi)-Rachele Trecate (Bellinzago). Altri successi tra le ragazze non ne arrivano.

Nel maschile invece nell’Under 10 il comasco tesserato per l’Harbour Emanuele de Sanctis e Alessandro Maina (Golarsa) piegano in finale Emiliano Bratomi (Tennis Master) e Leonardo Fiocchi (sempre del Tennis Master) per 4-1 4-5 7-4.

Vittoria – la terza per i nostri ragazzi – anche nell’Under 14 maschile grazie a Jousef Colazzo (Ispra) e Diego Calvo del Circolo Tennis Cantù, che al termine di un torneo di ottimo livello piegano per 4-2 5-4 Alessandro Zapelli-Francesco Erbetta del Piazzano. In questo tabellone da segnalare anche la semi di Matteo de Sanctis, comasco dell’Harbour, in coppia con Matteo Salvi (La Fenice) battuti da Zapelli-Erbetta per 4-0 2-4 7-5.

Nell’Under 12 maschile infine semifinale per Alessandro de Sanctis in tandem con Matteo Lacarbonara (sempre dell’Harbour), battuti dai futuri vincitori del torneo Matteo Michelini-Francesco Troise Mangoni (entrambi del Bonacossa) per 4-2 4-2. Questi ultimi in finale hanno poi sconfitto Federico Redaelli (Harbour) e Leonardo Bavila (Sportrend) per 5-3 4-0.

Questi i risultati negli altri tabelloni: Under 12 femminile, Benedetta Palazzo-Jennifer Scurtu (Bonacossa) b. Yara Marian (Verbania)-Beatrice Delgrosso (Samarate) 4-0 4-0; Under 16 Maschile, Federico Testa (Bieffesport)-Daniele Seghezzi (San Donato) b. Lorenzo Martire-Simone Galuppo (dell’Ambrosiano) 5-3 5-4; Under 16 femminile: Francesca Milani-Agnese Zapelli (del Piazzano) b. Alessandra Volpi (Lumezzane)-Angelica Raccagni (Vavassori Tennis Team) 4-0 5-4.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.