Per la seconda volta nella sua ancora giovanissima carriera, Alberto Fossati ottiene la qualificazione ad un tabellone principale del circuito Futures. Un risultato che arriva dopo che il 19enne comasco ha dominato le qualificazioni al torneo del Cairo (terra rossa, 15 mila dollari).

Il giocatore tesserato per il Tennis Como aveva già eliminato la testa di serie numero 1, lo spagnolo Lluis Dolz, con il punteggio di 6-2 6-1. Oggi, nel match che valeva l’accesso al main draw, il lariano si è ripetuto concedendo un solo game in un più ad un altro iberico, Maximilian Witthaus (6-2 6-2).

Bravissimo dunque Fossati, che rientrava alle gare dopo un paio di mesi di stop per infortunio. L’abbinamento nel tabellone principale non è stato però dei migliori. Il 19enne affronterà infatti il francese Mathieu Perchicot, numero 500 al mondo e finalista nelle scorse ore in un altro Futures del Cairo. Il transalpino è la testa di serie numero 7.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.