Arrivano due belle vittorie per i baby lariani alla Quanta Winter Cup, serie di Rodei dedicati alle categorie giovanili Under 10 e Under 12 maschili e femminili.

A trionfare, giocando un ottimo tennis, sono stati l’Under 10 comasco (tesserato per l’Harbour) Emanuele de Sanctis e la Under 12 del Tennis Club Gravedona Giulia Riella.

Partiamo da quest’ultima, testa di serie numero 4, che in finale ha battuto per 4-2 4-0 Alisa Khudyakova del Quanta. In semi ad arrendersi era stata la testa di serie numero 1, Ginevra Romitti (sempre del Quanta) per 4-1 4-1. Sofferto era stato invece il quarto di finale contro un’altra tennista di casa, Lucrezia Maggi, sconfitta per 4-1 0-4 7-5. Ottimo il gioco mostrato dalla Riella che si conferma in grande crescita.

Sempre nel femminile, ma nella categoria Under 10, vittoria per Eskairi Iannantuoni del Tc Milano Bonacossa in finale per 4-2 4-2 su Beatrice Gatti (Quanta Village).

Passiamo al maschile, con il successo già annunciato nell’Under 10 di de Sanctis, Emozionante la finale, conclusa con il punteggio di 4-2 3-5 7-5. Battuto in volata Tommaso Pelliciari del Vavassori Tennis Team. In precedenza il comasco aveva superato tre turni di tabellone (ben 37 gli iscritti) tra cui, in semifinale, Simone Carlomagno (Tennis Buscate) per 4-2 4-0.

Nell’Under 12 maschile infine a segno Filippo Busciola (giocatore di casa) che ha sconfitto per 4-0 5-3 Ludovico Mazzucco del Tc Milano Bonacossa.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.