Una comasca in campo sul cemento del Melbourne Park nel pieno degli Australian Open. No, non è uno scherzo. E’ quanto avverrà a gennaio con protagonista Silvia Chinellato, giocatrice al terzo anno nel campionato universitario americano Ncaa con la maglia di South Carolina.

Tutto nasce da un accordo tra la Ita (l’Intercollegiate Tennis Association) e la Tennis Australia. Per la prima volta nella storia, nel corso degli Australian Open ci saranno match del campionato Ncaa e South Carolina è una delle due università invitate assieme a Southern California.

La trasferta australiana prevederà anche una partita amichevole tra le “gamecocks” e le giocatrici della Tennis Australia National Academy. Stessa cosa avverrà anche al maschile. In rosa con South Carolina ci sarà anche la comasca Silvia Chinellato, che tra l’altro figura nelle classifiche universitarie di doppio con Gamarra Martins (sono 59esime).

Particolari i giorni che precederanno la trasferta di Melbourne. La comasca sarà infatti in Italia per le feste di Natale, poi tornerà all’università di South Carolina per decollare per l’Australia il 14 gennaio. Insomma, il giro del mondo (o quasi) in pochi giorni. Alla faccia del fuso orario.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.