Chiara Giaquinta (giocatrice del Circolo Tennis Cantù) vince il match decisivo delle qualificazioni ed entra nel tabellone principale dell’Itf di Ortisei, in Alto Adige (15 mila dollari il montepremi).

Sconfitte invece le compagne di circolo e di allenamenti Eleonora Canovi e Maria Aurelia Scotti. La Giaquinta ha superato in tre set Katerina Tsygourova (svizzera, testa di serie numero 4) piegandola con il punteggio di 6-1 4-6 6-1. Terzo set fatale invece alla Scotti contro la testa di serie numero 6, Chiara De Vito (1-6 6-3 6-4).

Più semplice invece il 6-3 6-1 con cui la tedesca Nora Niedmers (testa di serie numero 5) ha battuto la Canovi. Poca fortuna anche con il ripescaggio come lucky loser che ha premiato la Tsygourova.

Ma oggi un altro comasco era impegnato nel circuito internazionale: stiamo parlando di Federico Lucini che nel Futures di Antalya in Turchia ha passato il primo turno di quali vincendo nettamente (6-1 6-0) con l’altro italiano Andrea Artieri.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.