Vittoria importante per il morale e per la convinzione, ottenuta lottando contro pronostico, per il 16enne comasco Lorenzo Rottoli che accede ai quarti di finale della Viccourt Cup, torneo del circuito internazionale Itf Junior (Grado 2) che si sta disputando in Ucraina.

Rottoli – opposto oggi al francese testa di serie numero 8, Timo Legout – è partito male, rimediando un secco 6-1 nella prima frazione. Il tennista azzurro tuttavia non si è disunito, ha iniziato a lottare palla su palla ribaltando il match in un drammatico finale: 6-4 7-6, con il tie break decisivo concluso 8-6.

Quello maturato in Ucraina è il risultato più importate di questi ultimi mesi, anche perché si tratta di un torneo di Grado 2. Ora, nei quarti di finale, ci sarà l’austriaco 17enne Filip Misolic che oggi ha superato in tre set la testa di serie numero 1, il croato Roko Horvat, per 6-4 6-7 6-3.

Sconfitta invece, in serata, nel tabellone di doppio. Rottoli e Andrea Fiorentini nei quarti di finale hanno perso per 6-2 6-2 dai francesi teste di serie numero 1 Baptiste AnselmoGiovanni Mpetshi Perricard.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.