Splendide notizie in arrivo dall’Itf Junior di Grado 2 in corso a Chisinau, in Moldavia. Il comasco Lorenzo Rottoli vince ancora e accede alle semifinali dell’importante torneo giovanile.

Risultato ottenuto dopo un’altra lotta in tre set dopo quella di due giorni fa contro il russo  Egor Agafonov, testa di serie numero 3. Questa volta ad arrendersi è stato il lettone Karlis Ozolins. Il punteggio dell’incontro è stato di 6-3 per Rottoli, 3-6 e di nuovo 6-3.

Unico neo un problema fisico accusato dall’Under 18 azzurro a due punti dal match, guaio che tuttavia non gli ha impedito di stringere la mano all’avversario da vincitore. La speranza è che Rottoli possa recuperare entro domani, quando si giocherà l’accesso in finale contro il rumeno Radu Mihai Papoe.

Eliminato invece, sempre nei quarti, l’altro azzurro rimasto in corsa, Samuel Vincent Ruggeri, battuto per 6-3 6-2 dal russo (testa di serie numero 4) Alibek Kachmazov. In doppio invece Rottoli – nella semifinale in coppia con il polacco  Mikolaj Lorens – ha perso per 6-3 6-4 proprio da Alibek Kachmazov e dal forte bielorusso Alexandr Zgirovsky.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.