Si chiude con una bella vittoria contro pronostico, la trasferta di South Carolina e di Silvia Chinellato a Seattle per l’Ita Chanpionship Indoor a squadre che ha messo una di fronte alle altre le migliori 16 squadre d’America.

Dopo la sconfitta negli ottavi di finale contro Ucla, nel match di consolazione contro Oklahoma State (numero 9 del ranking universitario, mentre South Carolina è la numero 15) è arrivato il riscatto delle “Gamecocks” che si sono imposte nettamente con il punteggio di 4-1.

La comasca Silvia Chinettato – in coppia con Paige Cline – ha contribuito a portare il punto del doppio. I singolari hanno poi sancito il 4-1 grazie ai successi di Ingrid Gamarra Martins, Mia Horvit e Paige Cline.

L’incontro della lariana contro Catherine Gulihur è stato invece sospeso – a punteggio raggiunto per South Carolina – quando era in totale equilibrio sul punteggio di 6-3 Chinellato, 7-6 Gulihur (tie break chiuso 9-7) e 5-4 per l’avversaria con la comasca avanti 40-30 nel suo turno di servizio.

Con questa vittoria le “Gamecocks” tornano a casa da Seattle con una sconfitta e una vittoria che ha portato il record totale della stagione a 5 vinte e 2 perse.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.