Sulla carta la partita era complicata, e tale si è rivelata. Lorenzo Rottoli esce al primo turno del torneo Itf Junior di Grado 3 in corso in Marocco, sulla terra rossa di Mohammedia. A battere il comasco è stato l’ungherese Peter Fajta, 16enne che lo precedeva nella classifica mondiale di una trentina di posizioni.

Partita vinta dall’avversario in due set, con il punteggio di 6-1 6-4. L’ungherese arrivava da un periodo positivo, con tre tornei vinti a cavallo tra 2018 e 2019 (a Dubai, Il Cairo e Praga, due Grado 4 e un Grado 5) e le recenti semifinali – sempre in Marocco, a Casablanca – in un evento di Grado 3.

Sconfitto anche l’altro azzurro presente in tabellone. Fausto Tabacco è stato infatti battuto per 6-3 6-4 dal qualificato portoghese Pedro Araujo.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.