Il paddle cresce sempre più. Nello scorso fine settimana il club Mgm Paddle di Lomazzo ha organizzato il primo torneo Fit aperto alle donne (con un Open) e agli uomini con un evento di Terza categoria. In campo atleti in arrivo da tutta la Lombardia e anche da fuori regione.

Tra le donne la vittoria è andata alla padrona di casa, Roberta Zandarin (Mgm Paddle Lomazzo) e a Maria Maderna dello Sporting Club Le Bandiere di Colturano. In finale, la coppia che era anche la testa di serie numero 1, ha superato per 6-4 6-2 le seconde favorite della vigilia, ovvero Stefania Grosheva (Ok Padel di Locate) e Valentina Beltrami (City Life Milano).

Tra gli uomini successo a sorpresa per Maurizio Serioli (Padel Factory) e Antonio Vadacchino (Ok Padel) che erano partiti addirittura dal tabellone di qualificazione. Ad arrendersi nel match che valeva il titolo sono stati Attilio Baruffi e Lucas Delgado in tre partite per 2-6 6-3 6-2.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.