Primo maggio di “lavoro” per i giocatori del Circolo Tennis Cantù. Era infatti in calendario oggi il recupero della terza giornata del campionato di serie C maschile, saltata domenica scorsa per la contemporaneità con le finali dell’Itf di Wheelchair.

Preziosissimo successo dei brianzoli che in casa, per 4-2, hanno sconfitto il Tennis Club Mede il Parco di Asigliano Vercellese salendo al secondo posto del girone, piazza valida per la qualificazione ai playoff promozione. Cantù infatti ha appaiato il Curno, alle spalle dell’imbattuto Selva Alta Vigevano. Decisivo, probabilmente sarà dunque lo scontro diretto in calendario il 12 maggio sui campi bergamaschi.

Tornando al match di oggi, i singolari si erano conclusi sul 2-2. Vittoria per il capitano Angelo Scotti (2.6) contro Luca Gasparotto (2.7) per 6-7 6-4 6-3, e successo anche per Matteo Maggioni (3.1) su Federico Ferraris (3.1) per 7-5 6-3. Sconfitte invece per Davide Corti (2.8) con Alessandro Corbo (2.7) per 6-2 6-2 e per Mattia Petruccelli (2.8) con Bordin (2.8) sempre per 6-2 6-2.

Colpaccio poi di Cantù grazie ai doppi, vinti entrambi dalla coppia Scotti-Luca Montecamozzo (6-4 6-1) e da Stefano Raina con Matteo Maggioni per 7-5 6-2. Domenica i brianzoli ospiteranno i bresciani del Ct Bagnolo Mella che non hanno ancora successi all’attivo.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.