Ancora un successo per il Circolo Tennis Cantù nella penultima giornata dei gironi di qualificazione di serie C. I brianzoli si sono imposti oggi per 6-0 contro il fanalino di coda Ct Bagnolo Mella (Brescia), mantenendo il secondo posto valido per la qualificazione ai playoff.

Decisivo sarà il match dell’ultima giornata in programma contro il Curno in trasferta. Nella partita di oggi i punti sono arrivati grazie a Angelo Scotti per (3-6 6-1 6-3 su Luca Grossetti), a Matteo Maggioni per 6-2 6-4 su Edoardo Bonaglia, a Luca Montecamozzo per 6-3 6-3 su Marco Innocenti e a Stefano Raina per 6-0 6-0 su Nicola Gennari. Successi anche nei doppi con Scotti-Montecamozzo (7-6 6-1) e Corti-Raina (6-2 3-6 10-5).

Sconfitta invece per il Team Veneri nella sfida impossibile al Tc Milano “Bonacossa”. La capolista del girone 1 non ha lasciato scampo ai ragazzi di San Fermo vincendo per 5-1. Match che comunque ha visto i comaschi non sfigurare, con il bel punto ottenuto da Pietro Marcon per 6-4 6-0. Alessio Gallo – contro il 2.4 Alessandro Conca – ha perso al terzo set, mentre gli altri singolari sono stati giocati da Jonathan Rotteglia e Nicola Pini.

Impossibile per il Team Veneri l’accesso ai playoff, ma per la squadra di San Fermo (neopromossa in C) rimane comunque una buona stagione. All’ultima giornata trasferta a Milano con l’Ambrosiano.

Nel femminile infine è stato rinviato a causa del maltempo l’incontro delle imbattute ragazze del Circolo Tennis Cantù contro il Tc Milano “Bonacossa” B.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.