Dal cilindro di questo 18 giugno esce un Lorenzo Rottoli versione extra lusso. Un giocatore che se solo trovasse continuità di risultati potrebbe scalare molte posizioni delle classifiche mondiali Junior. Il comasco, reduce dall’ottimo torneo di Offenbach (ottavi in singolare, vittoria in doppio) ha passato oggi il primo turno dell’Itf Junior di Grado 1 di Berlino.

Ad arrendersi in due set, con un punteggio che non ammette repliche (6-4 6-0) è stato lo svedese Kevin Chahoud, tennista che era anche la testa di serie numero 1 del tabellone tedesco nonché il numero 50 al mondo delle classifiche iridate guidate da Lorenzo Musetti.

Domani si tornerà di nuovo in campo nel il match valido per i sedicesimi di finale. Di fronte ci sarà il tedesco classe 2001 Milan Welte, giocatore pericoloso con già turni passati nei tabelloni Itf del circuito Pro. Oggi Welte ha sconfitto in due set per 6-4 6-2 l’argentino Bautista Vilicich. Si gioca sulla terra rossa.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.