Terza finale in tre settimane in singolare – e nuovo best ranking in arrivo – per Lorenzo Rottoli. L’Under 18 comasco, classe 2002, ultimerà la sua trasferta in Ucraina giocando un’altra volta per il titolo. Fino ad oggi ha ottenuto un successo a Irpin e un secondo posto a Kyiv.

L’ultimo atto sarà domani a Leopoli. Rottoli sfiderà la testa di serie numero 1, il francese Giovanni Mpetshi Perricard, già all’opera con tornei Itf del World Tennis Tour ma che in queste ultime due settimane ha voluto tornare a confrontarsi con la propria categoria Under, cosa che non faceva dal Roland Garros.

Il transalpino sarà favorito: per la testa di serie, ma anche perché fino ad oggi non ha mai perso un set, arrivando in finale concedendo le briciole agli avversari (dunque faticando poco). Rottoli invece oggi ha giocato e vinto in tre set contro l’avversario fisso di questa trasferta in Ucraina, il giocatore di casa Viacheslav Bielinski, battuto con il punteggio di 6-3 4-6 6-2.

Il comasco è arrivato in semi anche in doppio in coppia con Matteo Gigante, perdendo per 4-6 7-6 10-8 dalla coppia che ha poi vinto il torneo, quella composta da Tomas Luis (Portogallo) e Alexander Grekul (Ucraina).

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.