Ultima giornata nel campionato di serie D4, con verdetti rimasti incerti fino all’ultimo. E’ il caso del girone 4 dove è stato il sorteggio a decidere il passaggio alla seconda fase tra Circolo Tennis Cantù e Tc Morbegno. Dea bendata che ha premiato i valtellinesi. Sono due le squadre della nostra provincia che hanno comunque raggiunto questo obiettivo, si tratta del Tennis Club Gravedona e del Nuovo Tennis Club Lurago d’Erba. Passavano le prime due di ogni gruppo.

Girone 1: qualificate appunto Ntc Lurago d’Erba e Top Sporting Osnago (Lecco). Il Tennis Li.Fe di Canzo ha chiuso al terzo posto grazie alla vittoria per 4-0 sul Chiavenna. Sempre in questo girone l’High Tennis School Lipomo “A” ha terminato la stagione vincendo per 3-1 sul Tc Rovellasca.

Girone 2: fanno festa le valtellinesi Grosotto e Sondalo che vincono l’ultimo match con Delebio e Team Veneri “A”. La L&M Tennis Academy di Figino Serenza espugna il campo del Lecco “C” per 3-1 ma viene beffata dalla differenza tra partite vinte e perse in favore del Tc Grosotto.

Girone 3: va al Tennis Club Rovellasca il derby con il Lomazzo Sport Club che chiudeva l’anno (3-1). A passare alla seconda fase sono tuttavia il Tennis Club Tirano (a punteggio pieno) e il Tennis Club Lecco “B”.

Girone 4: è quello di cui abbiamo già parlato, in cui è stato sorteggiato il secondo posto alle spalle del Tennis Club Gravedona. Il match che era in calendario all’ultima giornata tra Morbegno e Cantù si era concluso in pareggio sul 2-2 senza dunque spostare gli equilibri rotti solo dalla dea bendata.

Girone 5: gruppo questo dominato dal Tennis Club Lecco “A” che ha chiuso vincendo contro il Tennis Grillo per 4-0. Passa anche il Ballabio, che si è aggiudicato il confronto con il Colico “B” per 4-0.

Sorteggiati anche gli abbinamenti per i playoff promozione in D3 che scatteranno l’8 settembre. Tennis Club Gravedona e Tennis Club Sondalo sono già al secondo turno. Gli altri match vedranno in campo Tirano-Grosotto, Ntc Lurago d’Erba-Ballabio, Lecco “A”-Morbegno e Top Sporting-Lecco “B”.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.