Cinque gli eventi del Tpra nell’ultimo fine settimana, tre dei quali – denominati “Amburgo” – hanno riempito i campi dello Junior Tennis Training di Concagno.

Nell’Open femminile, nella sfida tra le prime due teste di serie, Valentina Monti (Tennis Ceriano) ha sconfitto in finale per 6-0 Alessandra Galimberti (Cesano Maderno), mentre nell’Open maschile il favorito Massimiliano Giunchi (Seregno) ha piegato per 6-3 Alberto Fedeli dello Sporting Faloppio.

Nel Misto, altro successo per Giunchi (che ha dunque fatto il bis) in coppia con Sara Benini (Team Veneri), davanti alla stessa Alessandra Galimberti e a Walter Locatelli (Team Veneri): 9-5 il punteggio.

Il Tennis Club Anzano del Parco ha invece organizzato il Rodeo 2 set su 3 limitato 65. Ad imporsi per 4-0 4-2 è stato Jacopo Rizzi, testa di serie numero 2 del Tennis Li.Fe di Canzo. Sconfitto in finale Michele Tavecchio, giocatore di casa.

Rizzi ha sfiorato il bis anche nel limitato 65 dell’L&M Tennis Academy di Figino Serenza dove erano ben 24 gli iscritti. Ad imporsi in finale, in questo caso, è stato il compagno di circolo Davide Franciullo per 6-3.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.