Nel giorno in cui il cugino Federico raggiunge gli ottavi di finale del torneo internazionale Itf di Appiano, in Trentino Alto Adige, non poteva mancare la risposta di Andrea Arnaboldi. Il canturino, impegnato questa sera nel secondo turno del Challenger di Manerbio, ha sconfitto senza eccessivi patemi per 6-3 6-3 lo spagnolo Gerald Granollers. Match che il brianzolo ha sempre comandato, chiudendo al secondo match point con un rovescio incrociato a tutto braccio che ha strappato gli applausi del pubblico.

I due set sono stati sovrapponibili nell’andamento, con Arnaboldi ad allungare dal 2-2 fino al 5-2 per poi chiudere 6-3 in entrambi le occasioni. Statistiche ovviamente tutte in favore dell’azzurro, sia come punti totali (69-50) sia come palle break a disposizione, 9 contro 4. Arnaboldi è ora negli ottavi di finale e attende di sfidare il vincitore del match tra Frederico Ferreira Silva (portoghese) e il 20enne argentino Francisco Cerundolo.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.