Challenger di Manerbio: Andrea Arnaboldi ancora avanti, Cerundolo ko

0
Continua appaiata la corsa dei cugini Arnaboldi. Nel giorno dei quarti di finale Itf raggiunti da Federico ad Appiano, anche Andrea ha fatto lo stesso passando il terzo turno del Challenger di Manerbio. Sconfitto in un’ora e 20 minuti il 20enne argentino Francisco Cerundolo con il punteggio di 6-2 6-3.

Primo set senza storia, vinto da Arnaboldi per 6-2 in appena 25 minuti. Seconda partita più impegnativa, in cui il canturino e volato 5-3 complicandosi poi la vita. Avanti 30-0, ha commesso un doppio falle e un errore al volo ridando fiducia all’avversario. Il game è diventato una lotta corpo a corpo (18 i punti giocati) in cui Cerundolo ha avuto quattro palle per riaprire il set, prima di arrendersi al terzo match point.

Andrea Arnaboldi accede dunque ai quarti di finale dove troverà il vincente del confronto – che deve ancora essere disputato (il programma è stato rallentato dalla violenta pioggia di questa notte che ha messo a dura prova campi e strutture) – tra Evan King (Stati Uniti) e il russo Teymuraz Gabashvili.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.