Ancora avanti. Lorenzo Rottoli batte il terzo americano consecutivo e accede ai quarti di finale dell’importante torneo di Grado 1 del circuito internazionale Itf Junior.

Ad arrendersi questa volta – con il punteggio di 6-3 7-6 dopo un’altra battaglia – è stato il pericoloso Aidan Mayo, giocatore che in precedenza aveva sconfitto a sorpresa per 2-6 6-4 6-4 la testa di serie numero 3, l’argentino (numero 39 al mondo dell’Itf Junior) Alejo Lorenzo Lingua Lavallen.

Mayo, tra l’altro, aveva vinto 13 degli ultimi 14 match a livello di circuito internazionale Junior, aggiudicandosi un torneo di Grado 3 a Santo Domingo e arrivando in finale nell’evento immediatamente successivo. Prestigioso, dunque, lo scalpo ottenuto da Rottoli che ora, per un posto in semifinale, sfiderà il britannico Harry Wedelken, testa di serie numero 12.

Il torneo che si sta disputando in queste ore a College Park nel Maryland, negli Stati Uniti d’America (lo Junior Tennis Champions) è uno degli eventi preparatori in vista della prova slam degli Us Open dove il comasco partirà dalle qualificazioni.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.