Non solo singolare. Anche il tabellone di doppio dell’ormai prossimo Challenger Atp “Città di Como” (al via da lunedì 26 agosto) si preannuncia ricco di spunti interessanti. Per gli appassionati comaschi, il principale sarà la presenza della coppia formata dai cugini Arnaboldi, Andrea e Federico, che ha ricevuto una wild card.

Andrea ieri era già al circolo per la prima sessione di allenamento sul centrale, in arrivo da new York. Federico, dopo l’ottima prova al Challenger di Cordenons (che gli ha fruttato i punti utili per l’ingresso tra i mille al mondo) arriverà in queste ore. I due saranno dunque in gara nel doppio, attrattiva per tutti gli appassionati di tennis del territorio.

Il tabellone – come quello di singolare del resto – verrà sorteggiato domani pomeriggio. Sedici le coppie in campo, compresa quella formata da Simone Bolelli (che vinse a Como in singolare nel 2006, anno della prima edizione del “Città di Como”) e Andrea Pellegrino.

Ricordiamo che Bolelli, in coppia con Fabio Fognini, nel 2015 vinse niente meno che gli Australian Open scalando le classifiche mondiali della specialità fino all’ottava posizione. Altro motivo di lustro e vanto per l’edizione 2019 che sta per iniziare.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.