Sussarello si conferma campionessa d’Italia: gli scudetti salgono a otto

0
Diventano 8 gli scudetti di paddle vinti da Giulia Sussarello. Ai sei già in bacheca, nel fine settimana si sono aggiunti i due dei campionati italiani outdoor edizione 2019 che si sono svolti a Riccione. La comasca, dunque, si conferma guida del movimento femminile nazionale non solo nel doppio, ma anche nel misto.

L’ultima prova dello Slam – il principale circuito nazionale – aveva fatto pensare che le gerarchie potessero a breve cambiare. Sussarello e Chiara Pappacena, dopo mesi di imbattibilità nella Penisola, avevano ceduto a Valentina Tommasi e Carolina Orsi. Le due coppie si sono ritrovate anche nella finale scudetto, ma questa volta il match non ha avuto storia: 6-1 6-3 per le campionesse in carica e assalto al trono rinviato. In precedenza – in semifinale – Sussarello-Pappacena aveva battuto per 7-5 6-4 Emily Stellato e Erika Zanchetta.

Nel Misto, nuova conferma e secondo scudetto targato Riccione 2019 per la lariana in coppia con Simone Cremona. Ad andare al tappeto in finale sono stati Marco Cassetta e Francesca Campigotto (7-5 6-3). Con i due tricolori vinti nell’edizione outdoor, che si aggiungono ai due vinti a Roma nel dicembre 2018 (indoor), ai due dell’anno scorso (sempre in outdoor a Riccione) e ai due di due anni fa, Giulia Sussarello sale a 8 scudetti. Una marcia davvero trionfale.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.