E dopo il primo torneo di doppio giocato insieme (con semifinale annessa, tra l’altro, al Challenger di Como) arriva anche il primo tabellone Pro che li vedrà al via in contemporanea, anche se da due parti diverse del tabellone. Stiamo parlando ovviamente dei cugini Arnaboldi, Andrea e Federico, entrambi nel main draw del Challenger di Biella che scatterà lunedì.

Andrea è entrato in tabellone di diritto, mentre Federico ha ricevuto una wild card. In linea puramente teorica avrebbero anche potuto sfidarsi al primo turno, ma la dea bendata ha voluto diversamente. Andrea è finito nella parte alta del tabellone e sfiderà all’esordio lo spagnolo Carlos Bolouda Purkiss, 26enne di Alicante numero 400 al mondo.

Federico invece, nella parte bassa del torneo di Biella, è stato abbinato allo svedese numero 280 dell’Atp Markus Eriksson, componente della squadra di Davis della nazione scandinava (ha appena vinto un singolare nel 3-1 contro Israele) e semifinalista al recente Challenger di Cordenons. I tabelloni di doppio non sono ancora stati pubblicati, ma non sarà impossibile rivedere al via anche la coppia Arnaboldi-Arnaboldi.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.