Andrea Arnaboldi accede al secondo turno del Challenger di Biella, dove incontrerà il senese Paolo Lorenzi, testa di serie numero 4. Il canturino ha sconfitto oggi per ritiro, quando conduceva di un set e di un break, lo spagnolo Carlos Boluda-Purkiss.

Prima frazione senza scossoni, con il break decisivo arrivato sul 6-5 Arnaboldi recuperando da 40-15 con lo spagnolo al servizio. Chiusura spettacolare con una palla corta imprendibile. Nella seconda partita, in apertura, l’iberico non è riuscito a strappare il servizio al brianzolo dal 15-40, cedendo subito dopo (a sua volta) la battuta e ritirandosi sul 2-0 per Arnaboldi.

Domani si torna subito in campo: Lorenzi-Arnaboldi è stato fissato come terzo incontro sul Centrale a partire dalle ore 10. In scena anche Federico Arnaboldi contro lo svedese Markus Eriksson, secondo match – sempre a partire dalle 10 – sul campo numero 3. Confermata anche l’inserimento dei due Arnaboldi nel tabellone di doppio.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.