Si riparte dalle vittorie – nell’ottobre 2018 – di Eleonora Canovi nel femminile, e Manuel Mazzella nel maschile. Scatta domani, sui campi del Circolo Tennis Cantù, l’Open “Cosvim” che si concluderà domenica 6 ottobre. Sono circa 120 i giocatori e le giocatrici iscritti.

Spettacolo garantito nel femminile, con al via una trentina di atlete di seconda categoria (ben 8 con classifica 2.4) tra cui molte giovani interessanti del territorio. Nel maschile i tennisti di seconda categoria saranno altrettanti. Come detto, i campioni uscenti sono, tra le donne, la giocatrice comasca Eleonora Canovi, che su questi campi si allena e che disputerà la serie A1 con la maglia del Lumezzane.

Nel maschile invece, un anno fa, il successo sorrise al sardo Manuel Mazzella in finale su Jonata Vitari, componente della squadra di serie A2 del Tennis Club Lecco. Vitari sarà tra i protagonisti anche del 2019, come pure la Canovi. Nell’albo d’oro dell’Open di Cantù figurano anche altri nomi prestigiosi, come quello di Corinna Dentoni, ex numero 132 delle graduatorie mondiali (che nel 2017 sconfisse in finale in tre set Georgia Brescia, ex 184) e l’ex Pro Marco Crugnola che ha vinto addirittura due edizioni, nel 2016 e nel 2017.

 

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.