Al termine di 2 ore e 6 minuti di partita, Lorenzo Rottoli vince la propria sezione del tabellone di qualificazione ed entra nel main draw dell’Itf da 25 mila dollari di Santa Margherita di Pula, in Sardegna.

L’Under 18 comasco ha sconfitto oggi al super tie-break Alessandro Coppini, testa di serie numero 3, giocatore del Garden Milano noto anche nella nostra provincia per aver vinto un anno fa il circuito di Prequalificazione al Challenger Atp “Città di Como”.

Il match di oggi può essere riassunto con una sola parola: pazzo. Come nel primo set, quando Rottoli, sotto per 4-1, ha infilato un parziale di 20 punti a 2 che è valso il 6-4 in suo favore. Oppure come nel secondo parziale, quando il comasco ha rimontato di nuovo da 0-3 a 3-3 cedendo poi 4-6.

La partita è stata dunque decisa dal super tie-break, ed anche qui l’andamento è stato alterno, con l’equilibrio fino al 5-5, l’allungo di Coppini sull’8-6 e quattro punti consecutivi di Rottoli per il 10-8 che è valso l’ammissione al tabellone principale del torneo internazionale sardo.

L’Under 18 comasco aveva già passato il primo turno delle quali, battendo un due partite per 6-3 7-5 il giocatore serbo Milan Radojkovic.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.