Itf sul Mar Rosso: Arnaboldi jr si ferma negli ottavi. In Sardegna esce Rottoli

0
Arrivava dalla vittoria nell’Itf di Chornomorsk, in Ucraina. E anche oggi si è confermato, raggiungendo i quarti di finale del torneo internazionale di Sharm el Sheikh. A farne le spese, purtroppo, dopo due ore di partita, il canturino Federico Arnaboldi.

Match equilibrato, oggi, tra il nostro giocatore (che aveva passato agevolmente il primo turno contro il thailandese Kittirat Kerdlaphee) e l’ucraino Vitaliy Sachko, classe 1997 e in un periodo di grande forma. Primo parziale giocato a stretto contatto, con Arnaboldi che per due volte è stato a due punti dal set sul 5-4 (15-30) e sul 6-5 (15-30). Il tie break ha però premiato Sachko per 7-4.

Nel secondo set invece, sul 3-2 senza servizi persi dai due giocatori, è arrivato il doppio fallo fatale che ha spinto l’ucraino prima sul 4-2 poi sul 6-2 in due ore di gioco.

In gara nel circuito internazionale Itf c’era anche l’Under 18 comasco Lorenzo Rottoli. Dopo aver vinto le qualificazione a Santa Margherita di Pula (25 mila dollari) il tennista lariano si è arreso nel tabellone principale a Giovanni Fonio per 6-4 6-3.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.